Intervista a Greta Ray: Il mio domani - Brano autobiografico


Booking di:: Redazione Just Italy
Contatta: Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)
Scrivi a: Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)
  • Nome

  • Cognome

  • Email

  • Cellulare

  • Provincia

  • Richiesta

  • Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy.

  •  


Intervista a Greta Ray: Il mio domani - Brano autobiografico

 

Intervista a Greta Ray: Il mio domani -  Brano autobiografico
Intervista a Greta Ray: Il mio domani - Brano autobiografico

Ciao Greta, benvenuta su Must fashion  e grazie per questa intervista.

Raccontaci chi sei e come è iniziata la tua carriera artistica. Ad esempio, quanto ha influito sui tuoi studi? A chi ti sei ispirata quando hai cominciato?

 

Ciao ragazzi! Grazie mille per questa bellissima opportunità!

La mia avventura nel mondo della moda è iniziata all’età di 4 anni, con una pubblicità di scarpe per una nota rivista di attualità! Avevo i capelli lunghissimi e mi ricordo ancora quanto ho pianto quando la parrucchiera cercava di farmi acconciature intricate!

Nel 2015 ho conosciuto Max Cenatiempo di Rymax Studio, mio attuale manager e produttore, durante il casting del concorso “Bravissima”.

Da quel momento ho intrapreso un percorso ricco di grandi soddisfazioni ed ore piccole (ride). Nell' agosto del 2017 con Max abbiamo conosciuto, durante uno shooting, il fotografo ed imprenditore Martin Moog che si appassiona al nostro progetto ed insieme fondiamo la casa di produzione MMG Trend Production. Quest'ultima, appoggierà i miei progetti artistici futuri.  

Riguardo ai miei studi come graphic designer non li ho abbandonati, ma ho lasciato la scuola statale iscrivendomi ad una privata con orari elastici, riuscendo così a gestire al meglio il mio lavoro.

Riguardo all’ispirazione artistica, ho sempre ammirato le modelle delle grandi riviste di moda, soprattutto quelle di Victoria’s Secret. Quanto sono belle?! Il mio sogno è di partecipare ad un loro fashion show!

 

Intervista a Greta Ray: Il mio domani -  Brano autobiografico
Intervista a Greta Ray: Il mio domani - Brano autobiografico

 

Elencaci tre “cose” che non possono assolutamente mancare nella tua vita!

 

1) Lo sport: per me l’attività fisica è essenziale, vado a correre 4 giorni su 7. Insomma, il detto dice: “per apparire bisogna soffrire”, giusto?

2) Il costante sostegno di Max e dei miei genitori: sono il mio punto fermo, senza di loro non sarei mai riuscita ad arrivare fin qui.

3) La cucina italiana: amo il cibo e amo mangiare, ovviamente solo cose sane. Sono contraria alle diete drastiche. Preferisco vedere un corpo sano e asciutto piuttosto che uno spaghetto in un vestito.

 

Ti seguiamo da tempo su Facebook. Qual è il tuo rapporto con internet ed i social network? Quanto sono importanti oggi per la promozione del tuo lavoro?

 

I social e la rete in generale sono molto importanti: la pubblicità è l’anima del commercio.

Trascorro 5 ore al giorno sui social, in particolare Facebook, rispondendo ai commenti dei miei fans e alle migliaia di messaggi che mi arrivano in privato. Ci tengo a dire che sono io stessa a farlo.

Facebook è molto importante per il mio lavoro e, insieme agli altri social, ha contribuito alla mia crescita professionale.

 

Quali sono i generi fotografici che preferisci? E quelli musicali?

 

Riguardo alla fotografia, come ben sapete, poso sia in servizi fashion che glamour. Se devo guardare il mio lato caratteriale direi che prediligo il fashion perché, magari non sembra, ma sono timida ed introversa.

Riguardo alla musica ascolto e canto maggiormente il pop italiano, inglese ed americano ma non ho preferenze specifiche, tutta la musica è bella.

Mi piace molto Mia Martini, James Blunt, Beyonce, secondo il mio modesto parere hanno una capacità interpretativa incredibile.

 

Intervista a Greta Ray: Il mio domani -  Brano autobiografico
Intervista a Greta Ray: Il mio domani - Brano autobiografico

 

 

Se dovessi scegliere, ti senti più modella o cantante? Quale delle due professioni ti ha dato le maggiori soddisfazioni ed emozioni finora?

 

Bellissima domanda, mi avete messo in crisi (sorride). Sono due mondi diversi e non si possono paragonare.

Se devo parlare di “emozione” direi cantante, perché quando ti trovi in piedi su un palco, con tanta gente che ti guarda ed è lì per te, senti il cuore battere forte e hai scariche di adrenalina. La sensazione del pubblico intorno a te, che ti applaude e urla il tuo nome, non ha prezzo!

Nel campo della moda provo grande soddisfazione nel ricevere complimenti e riconoscimenti dai fotografi che hanno lavorato con me. I commenti positivi dei miei fans e le migliaia di like per ogni mia foto su Facebook sono il motore del mio impegno quotidiano.

 

Che consiglio daresti oggi ai giovani che ti seguono e che, affascinati dalla possibilità di raggiungere la notorietà, desiderano intraprendere la carriera artistica?

 

Innanzitutto direi loro che per raggiungere un obiettivo bisogna dare sempre il massimo.

Da quando ho iniziato il mio percorso artistico non mi sono mai arresa davanti alle delusioni e alle sconfitte. Ho sempre avuto costanza, sia nel lavoro vero e proprio che nella promozione sui social, anche quando ricevevo solo 4 like a foto.

Quindi, se devo dare un consiglio ed un incoraggiamento ai miei coetanei, dico loro: ragazzi, credete in voi stessi e non mollate mai. Continuare a seguire con impegno e coerenza la strada che porta al vostro traguardo. Saltate gli ostacoli e non fermatevi!

 

Intervista a Greta Ray: Il mio domani -  Brano autobiografico
Intervista a Greta Ray: Il mio domani - Brano autobiografico
 

 

Il Primo di Ottobre è  uscito il tuo primo singolo “Il mio domani”, chi l’ha scritto? di cosa parla?

 

Gli autori sono Andrea Gallo, Massimo Tornese, Massimiliano Cenatiempo; “Il mio domani” è un brano autobiografico che descrive il mio percorso artistico e il sogno di raggiungere un obiettivo importante.

Nel testo prevalgono le sensazioni che provo durante il mio impegno lavorativo e i sacrifici che ne conseguono.

I risultati ottenuti, il sostegno dei miei fans, di Max Cenatiempo, Martin Moog e la speranza di un futuro ricco di soddisfazioni mi danno l’energia per continuare il mio percorso giorno per giorno. 

“Ora spengo il telefono”… è un modo di concedermi spazio/tempo e non permettere che fattori esterni mi rovinino l’umore o mi distraggano dal mio traguardo.

Mettendo a nudo la mia personalità fragile e mostrando le mie incertezze mi auguro di lanciare un messaggio di speranza ai giovani ragazzi che, come me, affrontano ostacoli e momenti “no” pur di raggiungere i loro obiettivi.

Resistere a queste difficoltà mi ha portata a sentire “il mio domani” sempre più vicino immaginandolo grandioso e ricco di soddisfazioni.

 

Grazie mille per la tua disponibilità Greta! In bocca al lupo per il futuro! Lasciaci qualche link e contatto social per seguire la tua carriera professionale.

 

Grazie di cuore a voi!

Per chiunque volesse seguirmi o collaborare con me, sono presente su tutti i social network più importanti come Facebook, Instagram, Twitter, Tumblr, Flickr… Mi trovate come GRETA RAY MODEL & SINGER.

Il mio sito ufficiale invece è: www.gretaray.com

Mi raccomando seguitemi! Ho sempre tantissime news e sorprese per tutti voi.

 PRODUZIONE:

 MMG Trend Production 

 

 


Pubblicato il: 22.03.2019 alle 08:00:00 - by Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)


Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato) consiglia:
Non ci sono articoli consigliati dal cliente.