ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015

Zuhair Murad, giovane designer libanese (che il Libano “sforni” promettenti designer di haute couture non era una novità, provate ad indovinare dove è nato Elie Saab), si è meritato un posto d’onore nel mondo dell’alta moda grazie al suo genio creativo, romantico e decisamente glamour, che porta alla creazione di abiti lunghi impreziositi da gemme e delicati ricami, abiti perfetti per i red carpet su cui spesso e volentieri vengono indossati e sfoggiati dalle star di Hollywood, come Blake Lively e Jennifer Lopez.
ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015

ZUHAIR

ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015

ZUHAIR

ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015
L’atmosfera da favola glam, tipica delle creazioni di Zuhair Murad, non svanisce nemmeno per questa nuova collezione “haute couture” primavera/estate 2015, in cui ancora una volta Murad utilizza quei tessuti pregiati, che contraddistinguono da sempre le sue creazioni, quali la mussola, lo chiffon e il tulle e che fanno da base ad abiti lunghi fino ai piedi che avvolgono la silhouette femminile esaltandone le forme in modo sensuale e chic al tempo stesso.
ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015
Gli abiti sono inoltre finemente decorati da cristalli in 3D che vanno ad impreziosire il decolleté senza il bisogno di ricorrere a ulteriori accessori , e fasciano in maniera tanto fine braccia e schiena quasi a sembrare una cascata che scorre direttamente sulla pelle nuda senza distinguere dove finisce l’abito e dove inizia il corpo della modella.
ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015
Gli stili in passerella vengono mixati e nessun modello è simile al precedente: si passa dagli abiti con mantella “imperial mood” alle linee delicate di abiti ad A dal sapore vintage anni ’50, fino ai più audaci e sensuali abiti da soirée avvitati in pizzo e tulle, che giocano tutto su trasparenze e spacchi vertiginosi.
ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015
Come gli stili anche le lunghezze degli abiti sono mixate tra loro e infatti vediamo sfilare in passerella miniabiti a peplo e abiti dalla gonna lunga e ampia, fino ad arrivare ad un body interamente ricoperto di cristalli: capo perfetto per un prossimo concerto di un’artista come Beyoncè.
ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015

ZUHAIR

ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015
Per sottolineare ancora di più l’atmosfera fiabesca che pervade tutta la collezione grazie al sapore etereo dei capi, i colori scelti per gli abiti sono tutti nelle tonalità pastello e vanno dal bianco puro al celeste, passando per il giallo tenue e il rosa cipria, senza dimenticare un simil argento e l’avorio di un’eleganza intramontabile.
ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015

ZUHAIR

ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015
Conclude la sfilata un preziosissimo abito da sposa vagamente “Mille e una notte inspired” con uno strascico epico: 5 metri di lunghezza per 5 metri di ampiezza. Per sua fortuna la modella non è dovuta arrivare fino alla fine della passerella e girare su se stessa con un abito tanto colossale.
ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015
Tutti i look sono infine completati da tacchi vertiginosi iper femminili e preziose cinture gioiello. Di Beatrice Cosa
Pubblicato il: 07.04.2015 alle 07:35:05

ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015

Must Consiglia:

ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015 - Home Page

ZUHAIR MURAD “FAITYTALE” HAUTE COUTURE P/E 2015