MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015

Atmosfera a metà tra il lunare e il marino, quella ricreata in passerella per la collezione donna primavera-estate 2015 di Giorgio Armani. Atmosfera ricreata anche grazie all’aiuto di un cortometraggio, proiettato ad inizio sfilata, realizzato dal premio Oscar Paolo Sorrentino, in cui lo spettatore si sente catapultato su una spiaggia, osservando una coppia di misteriosi amanti. “Sabbia” sembra quindi essere la parola più indicata per descrivere la collezione di Re Giorgio. Ogni capo, ogni accessorio è infatti declinato nelle “50 sfumature” di beige e di tutti quei colori che assume la sabbia di una spiaggia lontana, eterea. Il richiamo al mondo marino è facilmente individuabile in quelle lunghe gonne, che popolano la passerella, dalla texture impalpabile e dai volumi che ricordano la coda di una sirena.
MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015

MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015

Tutto è languido, leggero, estremamente essenziale e proprio per questo l’effetto della collezione, nella sua totalità, è estremamente elegante (Stiamo parlando di Armani - avevate dei dubbi a riguardo?) Eye-catching sono le sovrapposizioni di capi, come gli abiti dalla profonda scollatura che vanno ad abbracciare morbidi pantaloni, creando un gioco di volumi e trasparenze per nulla volgare.
MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015
Se parliamo di eleganza e raffinatezza, e ne stiamo parlando, è immancabile il Nero, che fa la sua comparsa in passerella con completi dal taglio maschile, borse dalle linee pulite, che ricordano vagamente le valigette dei dottori.
MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015
Re Giorgio, nella ideazione e creazione di questa collezione, non ha lasciato nulla al caso, e anche gli accessori sono curati nei minimi dettagli: basta dare un’occhiata alle gemme e agli intarsi che impreziosiscono giacche e abiti, all’utilizzo minimale dei gioielli, che esaltano l’abito, impreziosendolo ulteriormente.
MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015
Focus obbligatorio sulle calzature, nota fresca e giovanile della collezione: in passerella non vediamo sfilare ai piedi delle modelle alcun tacco vertiginoso, ma anzi (una manna dal cielo per le amanti delle flat shoes) sfilano stringate ton sur ton o dalla stampa animalier e sandali alla schiava, che fanno il loro ritorno sulla runway.
MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015

MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015

 
MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015
L’ultimo capo a sfilare in passerella, prima del consueto saluto dello stilista, è forse il pezzo che meglio rispecchia il mood dell’intera collezione e dell’intera sfilata. Vediamo sfilare - scalza – una modella avvolta da un velo di tulle, quasi incorporeo, impreziosito da una cascata di gemme scintillanti; le stesse gemme che ricreano una cascata anche intorno al viso stesso della modella, incorniciato da un copricapo degno di una regina del deserto.
MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015
Di Beatrice Cosa
Pubblicato il: 09.02.2015 alle 09:11:25

MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015

Must Consiglia:

MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015 - Home Page

MOONEY MOOD – ARMANI DONNA P/E 2015