Giuseppe Signato – Dipartimento Moda CSR

Giuseppe Signato – Dipartimento Moda  CSR

Partnership tra la Regina d’Italia Academy e la holding Leaders (www.leaders.it) per la Formazione ed i servizi d’eccellenza resi fruibili agli associati del Centro Studi Ricerca Steve Jobs.

Giuseppe Signato – Dipartimento Moda  CSR

Nasce questa fiorente partnership tra Regina d’Italia Academy e la Leaders, spinta dalla fortissima stima e rispetto reciproco che lega Giuseppe Signato, direttore Dipartimento moda e commercio estero, e Alberto Tripoli, direttore della Formazione. La Leaders Formazione fa parte di un gruppo in  attività da ormai piu’ di venti anni che opera sul territorio lombardo, che si occupa di economia, supporto alla aziende e servizi di varia natura, supportando gli imprenditori attraverso un team di esperti anche promuovendo formule vantaggiose come foundrising e crowfounding. Leaders Formazione e’ un Ente Accreditato Regione Lombardia ai servizi di formazione ed orientamento al lavoro. Gli enti accreditati dalla regione Lombardia sono abilitati per riconsocere gli standard professionali e provvedere alle certificazioni di competenze. L’Academy e Leaders Formazione  hanno il compito di qualificare i propri allievi conferendo loro le attestazioni di garanzia, garantendo che il loro percorso sia effettivamente stato svolto e che siano stati raggiunti i risultati prefissati. L’ente è dotato di certificazione di qualità interna ISO 9001 e questo permette di avere la garanzia che l’offerta formativa e tutto lo staff rispettino i requisiti di soddisfazione del cliente. Non è un caso se, periodicamente, verranno somministrati anche dei questionari di soddisfazione al fine di migliorare sempre di più le performance formative dell’Accademia.

Giuseppe Signato – Dipartimento Moda  CSR

Il patron dell’Accademia Giuseppe Antonio Signato si è occupato di strutturare un progetto di formazione ad ampio spettro creando un connubio con la Leaders Formazione per completare l’offerta formativa, attraverso i riconoscimenti regionali e la spendibilità sui mercati  offerta dalla holding. In tutti questi anni precedenti alla strutturazione dell’Accademia è stata effettuata una ricerca esperienziale di ciò che viene offerto agli stilisti emergenti dalle numerose scuole presenti nel settore moda in ambito nazionale. Da questa approfondita analisi è emerso che troppo spesso la formazione è esclusivamente teorica e la pratica è limitata solo ad alcuni aspetti tralasciandone altri; in entrambi casi con una conseguente preparazione non adeguata a ciò che viene richiesto in un più ampio contesto europeo. Regina d’Italia Academy, al contrario,  mira ad offrire una formazione ampia in un quadro in chiave europea, in quanto l’offerta formativa si suddividerà in una fase teorica, somministrata nella giusta dose, e allo stesso tempo tramite lezione frontali in aula e online su piattaforma digitale. La parte pratica verrà effettuata da insegnanti altamente preparati e professionisti del settore che già lavorano effettivamente nel campo.                                                                        

Le procedure dell’e-learning prevedono che una prima fase di contatto e di preparazione di base avverrà tramite una piattaforma telematica innovativa, non solo passivamente attraverso il download delle dispense ma anche e soprattutto in maniera attiva attraverso lezioni registrate e, addirittura, sessioni live fruibili dai pc degli allievi ubicati in ogni parte d’Italia.  Lo studente sarà collegato direttamente con il docente in aula e potrà interagire con lui. Ovviamente saranno previsti dei servizi di tutoring anche nelle lezioni non frontali che aiuteranno gli studenti a superare ostacoli e difficoltà che si presenteranno durante il percorso formativo. In aggiunta, ci saranno momenti in cui verranno radunati tutti gli studenti in aule per poterne verificare la preparazione e correggerne le lacune. Oggi un operatore della moda deve avere la giusta preparazione anche per quanto riguarda la cultura imprenditoriale. Questo passaggio in più rappresenta la chiave di volta del partneriato tra Regina d’Italia Academy e la Leaders Formazione, che ha aggiunto il suo background di esperienza imprenditoriale all’offerta formativa dell’Accademia. Quest’ultima, in una fase successiva alla formazione, sarà in grado di coadiuvare al termine del ciclo di studi triennale, l’avviamento al lavoro dei suoi allievi con la funzione di un vero e proprio sportello job.       I candidati, a cui è riservata l’offerta formativa dell’Accademia, sono sia soggetti in possesso almeno di un diploma di scuola media o superiore o comunque una qualifica professionale che si affacciano per la prima volta in questo settore,  sia soggetti già in possesso di una cultura dimostrata nel settore moda per perfezionarsi ed ottenere strumenti aggiuntivi che non siano solo di fissaggio di concetti legati al fashion ma anche di concetti legati all’imprenditorialità.

Giuseppe Signato – Dipartimento Moda  CSR

In questo senso si parla di conoscenza del mercato, conoscenza della comunicazione, conoscenza degli strumenti finanziari adatti. Questi ultimi sono servizi operativi con professionisti dedicati ad ogni singola fase di lavoro e vertono sull’attivazione di un’impresa. Vengono offerti anche servizi mirati alla verifica di fondi o di bandi che possono erogare finanziamenti parzialmente o totalmente a fondo perduto o garanzie per mettere in condizione il nuovo imprenditore di partire senza handicap di alcun tipo, senza poi contare i servizi classici di contabilità con situazioni contabili anche indipendenti; in tal senso è a disposizione dei clienti anche un ufficio paga.  Servizi a favore delle nuove startup  per quanto riguarda il foundrising e il crowfounding che rappresentano delle forme innovative di ricerca di risorse economiche, in tal senso è attiva la collaborazione con  la società Wearestarting autorizzata dalla CONSOB membro del gruppo Leaders.  Infine, servizi di sostegno ai soggetti imprenditori che già hanno riscontrato un certo successo sul mercato per il mantenimento del benessere ottenuto con il proprio lavoro. I servizi, quindi,  sono a 360°, comprendendo anche il supporto ai contratti, servizi di natura legale e tributaria e servizi di formazione ed aggiornamento obbligatori delle aziende previste dalla legge 81 sulla sicurezza sul lavoro.  L’orientamento internazionale della formazione prevista da Regina d’Italia Academy si differenzierà, inoltre, da tutte le altre proposte formative presenti sul territorio italiano in quanto influenzerà l’allievo sin dai primi giorni di attività perché, senza perdere di vista il mercato nazionale, la possibilità di lavorare all’estero implica una marcia in più che l’accademia sola è in grado di offrire.

Giuseppe Signato – Dipartimento Moda  CSR

n questo senso sarà fondamentale improntare da subito la formazione degli allievi sulla conoscenza del mercato estero, sul giusto modo di presentarsi, sugli strumenti di supporto, sulla promozione in fiere. L’obiettivo ultimo che si prefigge di ottenere l’Academy di Regina d’Italia è quello di far si che i propri diplomati possano tranquillamente dimostrare la loro bravura attraverso dei concorsi di settore, in modo da premiare i migliori mettendo a disposizione delle borse di studio che garantiscano loro una vetrina internazionale al fine di creare nuovi posti di lavoro.


Pubblicato il: 26.08.2016 alle 18:40:30

Giuseppe Signato – Dipartimento Moda CSR

Must Consiglia:

Giuseppe Signato – Dipartimento Moda CSR - Home Page

Giuseppe Signato – Dipartimento Moda CSR