Ermenegildo Zegna uomo autunno inverno 2013/2014

Ermenegildo Zegna uomo autunno inverno 2013/2014

La ricerca è la qualità che ha sempre contraddistinto la lunga storia del brand Ermenegildo Zegna che, senza mai rinunciare alla qualità tipica di un prodotto sartoriale confezionato con i migliori tessuti, non si è chiuso all'evoluzione del senso dell'eleganza e per questo non è rimasto ancorato ad un'immagine desueta, anzi detta le linee guida dello stile. Un guardaroba che esplora infinite sfumature di grigio, caldo e rassicurante: asfalto acciaio, granito, interrotti eccezionalmente da lampi di bianco e un verde scuro.

Il doppiopetto dalla silhouette allungata, anche grazie alle fasce tuxedo coordinate che vengono spesso indossate sui pantaloni e che rialzano il punto vita, regna sovrano nel guardaroba formale sotto cappotti classici che trasmettono un senso di leggerezza per via delle spalle scivolate e del peso piuma dello spazzolino, il tessuto di alpaca creato da Agnona negli anni '70.

Dal formale nasce anche il guardaroba sportivo che quindi non rinuncia al senso profondo dello stile, seppure nella massima discrezione che rifugge stampe over, così accanto ai gilet e ai doclevita compaiono solo dei cardigan a piccole fantasie. Il lusso, pur non ostentato, è più vivo che mai come suggerisce il vezzo di indossare, quasi fossero delle felpe, dei bluson in maglia di seta o in visione rasato, o le scarpe dalla punta affusolata lucidate rigorosamente a mano, perchè da Zegna è sempre il come si realizza a fare la differenza.

Andrea Vigneri


Pubblicato il: 31.05.2016 alle 09:55:06

Ermenegildo Zegna uomo autunno inverno 2013/2014

Must Consiglia:

Ermenegildo Zegna uomo autunno inverno 2013/2014 - Home Page

Ermenegildo Zegna uomo autunno inverno 2013/2014